Acquerello come un tortello di zucca

Ingredienti

160g Riso Acquerello

50g Burro di malga

50g Parmigiano Reggiano

Timo e Acqua

1 Zucca delica da 900g

Olio, sale e pepe

40g Amaretti secchi dolci

40g Mostarda di mele campanine

Gianluca Rossetti


_

Chef
Tutte le ricette

Un risotto equilibrato, leggero ed elegante, un risotto da ristorante gourmet con una preparazione alla portata di tutti.

Preparazione

Portare circa un litro di acqua a bollore, spegnere il fuoco e aggiungere abbondante timo fresco. Coprire con un panno e lasciare in infusione per 10/15 minuti a seconda dell’intensità che volete. Filtrare il tutto, il vostro brodo per il risotto è pronto!

Tagliare la zucca a metà, togliere i semi e metterla in forno a 200°C per 40 minuti così com'è. Quando cotta, prelevare la polpa con un cucchiaio e frullarla con olio, sale, pepe e un po’ del timo e acqua se serve liquido. Tenere a temperatura ambiente.

Tritare la mostarda a coltello, e sbriciolare in polvere gli amaretti. Tenere separati i due elementi.

Per il risotto tostare Acquerello senza grassi in padella, quindi sfumare con l'infuso di timo e acqua e aggiungere la mostarda. A tre quarti di cottura aggiungere la crema di zucca. Mantecare con burro e Parmigiano Reggiano.

Impiattare stendendo il riso nel piatto, e in finitura aggiungere la polvere di amaretto. Il risultato? Sembrerà di mangiare il ripieno dei tortelli di zucca mantovani in un risotto!